Garden festival al Castello Quistini di Rovato (Franciacorta)

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul blog Giardini in Viaggio

Scoprire il buio: una piccola stanza ‘verde’ dove si sperimenta il dialogo tra natura e oscurità. Progetto di Simone Montani di Matite verdi

In occasione del convegno ‘Luce e giardino’ organizzato il 4 maggio in occasione del Garden festival, al quale sono stata invitata come relatrice, ho potuto visitare il Castello Quistini, antica dimora del 1500 a pochi passi dal centro di Rovato (BS) con un giardino che raccoglie una collezione di circa 1500 varietà di rose (purtroppo non etichettate!).

Simone Montani ha progettato una intrigante stanza ‘verde’ intitolata ‘Scoprire il buio’ all’interno del castello.

Scoprire il buio: una piccola stanza ‘verde’ dove si sperimenta il dialogo tra natura e oscurità. Progetto di Simone Montani di Matite verdi

Ecco alcune immagini del giardino

Giardino del Castello Quistini

Giardino del Castello Quistini

Una gigantesca pergola rivestita da Rosa banksiae, purtroppo già sfiorita

Giardino del Castello Quistini

Le piante del Vivaio Zanelli

 Ed ecco alcune piante

rosa-autumn-dusk

cytisus-boskoop-ruby

rodanthemum-casablanca

rosa-persica-bright-eyes