Prima e dopo la ‘cura’ di Mastro garden, cosiddetto giardiniere di San Giuliano Milanese

Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul blog Giardini in Viaggio

Magnolia grandiflora prima della potatura

Magnolia grandiflora dopo la potatura di Hulk, cioè Mastro garden

Scrivo questo post per denunciare ancora una volta una potatura allucinante che ha massacrato uno stupendo esemplare di Magnolia grandiflora che rappresentava il fulcro del cortile del mio condominio di una casa inizi ’900 di via Mameli 42 a Milano; la stessa sorte è toccata alle altre 3 magnolie dei cortili delle case limitrofe che fanno parte del medesimo condominio. Questo succede quando ad intervenire sono dei giardinieri senza alcuna professionalità che sanno solo usare la motosega e non hanno alcuna idea di che cosa stanno facendo.
Nonostante che io mi sia spesa con la colpevole e ignorante amministrazione condominiale affinchè venisse chiamato a intervenire al massimo per una potatura di svecchiamento un serio arboricoltore – io avevo chiesto il preventivo e il parere tecnico di Fito-consult di Varese che poi è stato inspiegabilmente scartato – si è deciso di ricorrere alla improbabile ditta Mastro garden che ha fatto questo scempio.

No comment…. Prima la magnolia era il punto qualificante del cortile e ombreggiava rinfrescando il terzo piano a cui abito: ora vedo solo dall’alto la miseranda capitozzatura con la quale il disgraziato giardiniere ha concluso il suo lavoro.

Mi raccomando diffidate di giardinieri di questo tipo…..